“Regalami una stella” di Katie Khan

Titolo: Regalami una stella
Autrice: Katie Khan

Pagine: 349
Genere: Fantasy Romance
Pubblicazione: 31 Agosto
Editore: Newton Compton Editori

 

 

 

 

 

 

 

Allontanatisi dalla loro astronave e ormai fluttuanti nello spazio, Carys e Max si rendono conto che non riusciranno più a raggiungerla. Con sé non hanno niente che possa salvarli.

Hanno solo novanta minuti d’aria a disposizione. Carys e Max non avrebbero mai dovuto innamorarsi. Le regole del mondo da cui provengono non lo permettono.

Eppure, quando ha incontrato Carys, Max ha sovvertito quelle regole. Pur sapendo che sarebbe stato impossibile rimanere insieme per tanto tempo. Che amarsi realmente non sarebbe stato loro concesso.

Ora, alla deriva e senza più niente che li trattenga se non il reciproco contatto, non possono fare altro che ricordare. E allora, mentre i minuti scorrono inesorabili, nei loro pensieri rivive ogni istante della loro indimenticabile storia d’amore…

 

RECENSIONE E  OPINIONI

Vi parlo di un libro uscito il 31 agosto 2017. Si tratta di un libro davvero strano: ambientato in un futuro apocalittico, con due ragazzi alle prese con amore e disobbedienza e con un finale molto particolare…

Mi ha fatto riflettere il tipo di struttura sociale che l’autrice ha creato. Un mondo chiamato Europia, considerato “perfetto”, dove è proibito instaurare relazioni amorose stabili e durature prima dei 35 anni, età reputata più stabile delle precedenti.

Per agevolare questo individualismo, gli abitanti di Europia sono chiamati a trasferirsi spesso nelle diverse regioni.

Ambientato  questo romanzo in un futuro dove gli uomini sono riusciti a distruggersi e a distruggere la Terra. Qui Carys e Max si incontrano, si innamorano e sfidano le leggi del governo, decidendo di avere una relazione lunga e duratura pur sapendo che è vietato sposarsi a 25 anni.

La loro sfrontatezza li porta nello spazio e a causa di un problema si ritrovano a fluttuare nel nulla con soli 90 minuti d’aria…

La storia d’amore è devastante, ma allo stesso tempo è un inno alla felicità e al saper cogliere gli attimi, al cercare la strada del cuore e non aver mai paura.

 

Carys è una ragazza dolcissima, testarda e anche molto determinata, Max un simpaticissimo giovane con tanti sogni per la testa e ideali che vengono sconvolti quando incontra la sua anima gemella… i due si regalano sia il cuore che le stelle.

 

Le parole di questo romanzo vi intrappoleranno nelle vite di Carys e Max.

Il conto alla rovescia e i disperati tentativi di Carys e Max di tornare sulla loro astronave rendono la lettura frenetica.

Il lettore si tormenta insieme a loro e con loro soffre per ogni esperimento messo in pratica o solo pensato per poter sopravvivere, ma anche per ció che hanno dovuto subire sulla Terra…

Attraverso questo libro vivremo intensamente i loro ricordi e la loro indimenticabile storia d’amore…

Leggere “Regalami una stella” è una vera e propria corsa contro il tempo. Bisogna letteralmente divorarlo questo libro per sapere cosa vuole dirci e trasmetterci l’autrice.

Parliamo del finale che è aperto, spalancato, incomprensibile.

La storia ha tre finali! Sono dovuta tornarci più volte, devo essere onesta, per capirci qualcosa.

Praticamente il lettore può scegliere la conclusione preferita, la meno straziante, la meno dolorosa per ognuno di noi.

 

Lo stile utilizzato è semplice, con il ritmo veloce e una narrazione carica di adrenalina e ansia che scorre veloce e non annoia.

Consigliato a chi adora i finali aperti e a chi ha voglia di consumare un bel pacco di fazzolettini!!!

Buona lettura.

Precedente #MICROHALLOWEEN di A.V. Successivo LA CONSEGUENZA DELL'AMORE di Sulaiman Addonia