UN CUORE SEMPLICE di Gustave Flaubert

Un cuore semplice
Titolo: Un cuore semplice
Categorie:
Numero di Pagine: 46

Biografia

Gustave Flaubert

Gustave Flaubert (Rouen 1821- Croisset 1880) è stato uno dei più grandi scrittori francesi dell’Ottocento.

Egli fu considerato il padre del realismo.

Arrivato al successo grazie a Madame Bovary  egli scrive numerose opere.

Tra le sue opere troviamo: Lettere a Louise Colet , nei “Classici” L’educazione sentimentale , Bouvard e Pecuchet , Tre racconti  e Erodiade .

RECENSIONE E OPINIONI

Flaubert narra con poche pagine la vita di una donna, una donna semplice, del popolo, ignorante, che non è bella e ne fortunata, ma nonostante tutto di una bellezza interiore disarmante.

Felicita viene descritta come un’anima pura che, seppur segnata da dispiaceri ed ingiustizie, rimane sempre fedele alla sua padrona compiendo diligentemente il suo dovere e i suoi compiti.
Struggente la morte in questo racconto. Essa si affaccia nel suo mondo con crudeltà e senza pensarci.

Una storia che colpisce, ma non vi sono retroscena sorprendenti, gli avvenimenti parlano da sé. Ci si affaccia alla finestra e si guarda avanti e quel che si vede è la verità, nuda e cruda.

Nel tempo di una quarantina di pagine si scorge che Félicita un amore l’ha avuto, una famiglia anche, più di una sorella e un cognato, un nipote e un pappagallo, e avventure, pensieri, affetti e ricordi da conservare. Alla fine anche una vita e una casa. Vuota o piena. Le cose parlano da sè.

Consigliato a chi preferisce racconti brevi e a chi piacciono storie di vite vissute.

Precedente IL BACIO DELL'ANGELO CADUTO di Becca Fitzpatrick Successivo RICAH, LE ORIGINI di Marina Galatioto

Commenta