Giovani, carine e bugiarde – Deliziose

Giovani, carine e bugiarde. Deliziose
Titolo: Giovani, carine e bugiarde. Deliziose
Categorie:
Genere:
Numero di Pagine: 255
Pretty Little Liars non è solo il titolo di una famosa serie televisiva andata in onda dal 2010. La trama della fiction, che è diventata un vero e proprio cult, è in realtà ispirata dall’omonima collana di romanzi scritta da Sarah Shepard.

 

PRETTY LITTLE LIARS 

La storia di Giovani, Carine e Bugiarde è incentrata sulla vita di quattro ragazze adolescenti che alle soglie dell’età adulta si ritrovano a fare i conti con quel passato ricco di gioie, ma anche di segreti e di dolore.   I nomi delle ragazze sono: Aria Montgomery, Emily Fields, Hanna Marin e Spencer Hastings.

La loro amicizia si è sciolta dopo la scomparsa di Alison, che era la colonna portante del gruppo, la leader, il capobranco che conosceva ogni debolezza delle sue amiche.

Di Alison, non se ne seppe più nulla…

Tutto lasciava immaginare che era morta… ma è davvero così?

Apparentemente queste ragazze non hanno più nulla in comune, ma in realtà tutte hanno qualcosa da nascondere. Tutte hanno un piccolo segreto da proteggere a tutti i costi, e qualcuno agisce nell'ombra, le spia e si prende gioco di loro. Così questo qualcuno o qualcosa farà in modo che le ragazze si riuniscano e inizino un percorso insieme per cercare di capirci qualcosa.

Le bellissime ragazze (sia descritte nel romanzo e sia impersonificate nella serie tv) hanno una vita piuttosto agiata e le loro vicende si basano principalmente sulla ricerca del personaggio di “A”, misteriosamente apparso tre anni dopo la scomparsa di Alison.

Proprio “A” inizia a mandare messaggi, naturalmente in forma anonima, alle quattro ragazze, minacciando di rivelare i loro segreti, compresi quelli che pensavano di aver rivelato solo ad Alison.

La trama tocca spesso tematiche tipicamente adolescenziali, come il bullismo, la tossicodipendenza, la bulimia, l’alcolismo e l’omosessualità;

Il mistero sarà destinato ad infittirsi sempre di più, e la paura e del sospetto si radicherà nelle menti delle protagoniste, che non sanno assolutamente di essere tutte vittime dello stesso aguzzino.

Chi è A.? E perchè le vuole tenere in pugno tutte?

Davvero ben scritto e coinvolgente questo romanzo. Mi è piaciuto subito e secondo il mio parere riesce a catturare l'attenzione del lettore dalle prime pagine.

Per quanto la storia sia molto articolata, e segua le vicende di quattro adolescenti molto diverse tra loro, l'intreccio del romanzo non è affatto confusionario. Anzi la Shepard è riuscita a tessere una rete di piccoli dettagli che diversificano ogni singola ragazza, senza mai perdere di vista la coerenza della storia.

Lo stile dell'autrice, è audace e ironico, e rende ogni "mini-storia" appassionante e significativa.

Una storia tutta al femminile che consiglio senza battere ciglio a chi predilige letture dove nasce un mistero dopo l'altro. Ma anche chi ha già visto la serie potrà comunque apprezzare la scrittura coinvolgente di Sarah Shepard.

Precedente La ragazza di stelle e inchiostro Successivo SORPRENDIMI di Sophie Kinsella

Commenta