UNA FARFALLA A META’ di Ivan Folli

Editore: 0111edizioni

Collana: LaRossa

Anno edizione: 2016

Pagine: 154 p.

GenereNarrativa moderna e contemporanea

 

SINOSSI

Rino Caneva ha ventisette anni e vive a Genova. Lavora “Da Silvia”, la trattoria aperta dalla madre, prematuramente scomparsa.

È un ragazzo semplice, sognatore, diviso tra lavoro, famiglia, amici, paure, fantasie e appunti di vita scritti su un diario.

La sua esistenza cambia improvvisamente e senza preavviso una notte, in seguito a un incidente in bicicletta.

 

Grazie e a causa di questa apparente sventura, nel momento e nel luogo più inaspettato, scoprirà degli aspetti della sua vita a lui nuovi e, fino a quel momento, sconosciuti. Un viaggio dentro e fuori sè stesso, per giungere a un punto d’arrivo. O forse di partenza.

 

 

RECENSIONE E OPINIONI

Ho scoperto per caso questo autore. Tra i titoli in offerta trovati su Amazon spiccava lui.

Una coppia di farfalle al tramonto in copertina.

Come non prenderlo per una romanticona come me?
L’idea è molto originale e si sviluppa in maniera molto coerente e fluida, i personaggi sono ben delineati e la struttura del libro è scorrevole. Nessun inceppo, nessun pezzo noioso, nessun parolone.

 

 

Una storia che scivola via veloce come un bicchierone

d’acqua in estate.

 

Romanzo che mi ha tenuto incollata al kindle, fino alla fine del racconto. Non si capisce fino alle ultime pagine come realmente andrà a finire il romanzo, almeno io non ci sono riuscita.

Troverà l’amore della sua vita? Partirà davvero verso nuove mete o resterà con la sua famiglia? Il fratello riuscirà a prendere la casa che tanto sognava oppure no?

Si spera sempre nel lieto fine e in questo romanzo si spera tanto per il giovane protagonista.

Davvero ben scritto, per essere solo il secondo romanzo dell’autore e sembra quasi che la storia venga davvero dalla bocca di Ivan!

E’ un libro leggero, che si legge in poco tempo, ma che allo stesso tempo offre degli spunti di riflessione interessanti e non banali .

Riflettiamo sull’amore fraterno, sui rapporti con la famiglia, sulle scelte che a volte bisogna fare, sul valore e il conforto che si prova nel saper esternare ciò che si pensa e si sente con gli altri. Gli spunti che danno queste pagine sono tante… ed ora attendo il prossimo!

Lo consiglio a chi predilige letture leggere, magari è una lettura azzeccata sotto l’ombrellone di agosto!

Buone letture!

 

per acquistate il libro vi lascio il link diretto amazon nella parte superiore del testo.

Precedente MANUALE DI ASTROLOGIA PER TUTTI Successivo BEASTLY di Alex Flinn